Akarna dhanurasana – La posizione dell’arciere

Descrizione


pratica akarna dhanurasana hatha yoga rhamni dajelli.jpeg

Una pratica di hatha yoga che prepara alla posizione dell’arciere, akarna dhanurasana.
La serie di posizioni proposta in questa lezione è utile a preparare e riscaldare il corpo in tutte le sue parti.
In particolare, verranno eseguiti asana di:

  • estensione indietro, come ardha chakrasana, la “posizione della mezza ruota”, ardha dhanurasana, la “posizione del mezzo arco” eseguita nella sua variante in quadrupedia, e matsyasana, la “posizione del pesce”.
  • Flessione del tronco, come padhastasana, la “posizione delle mani ai piedi” e akarna dhanurasana, la “posizione dell’arciere” nella sua variante in piedi, in equilibrio su un piede solo.
  • mobilizzazione delle strutture del bacino, come baddha konasana, la “posizione dell’angolo legato” (più nota come “posizione del ciabattino” o “della farfalla”).

In questo modo, tramite la sequenza di posizioni proposta, si arriverà nel modo migliore all’esecuzione della postura dell’arciere, la quale richiede principalmente una buona mobilità del bacino.

ETIMOLOGIA E SIMBOLOGIA

Posizione dell’arciere

A – karna in sanscrito significa “orecchio”, dhanus “arco”, asana “posizione”: da qui la traduzione italiana di “posizione dell’arco all’orecchio”. Il nome della posizione è dovuto al fatto che, attraverso il corpo, si simula il momento in cui l’arciere tira la corda dell’arco per tenderla, prima di scoccare la freccia.

Akarna dhanurasana fa parte delle posizioni di flessione.

BENEFICI

La posizione dell’arciere:

  • migliora la mobilità del bacino;
  • lavora sulla muscolatura posteriore degli arti inferiori, gli ischio-crurali.

PRECAUZIONI

  • È sconsigliata l’esecuzione di questa postura in caso di problematiche alle articolazioni delle ginocchia o delle anche;
  • La postura è da evitare anche in caso di protrusioni o ernie discali, a causa dell’intensa sollecitazione a livello di tutta la colonna vertebrale.
  • Evitare di mantenere la posizione a lungo, generando uno sforzo eccessivo, in caso di ipertensione.
  • In caso di gravidanza, la postura andrà eseguita con attenzione e solo se si pratida da diversi anni regolarmente, a causa del forte stiramento che avviene a livello dei tessuti dell’addome.
  • In caso di problematiche agli occhi, come ad esempio il distacco della retina, è meglio evitare la postura poiché la testa si troverà più in basso rispetto al torace e quindi ci sarà un importante afflusso di sangue.

 

Se soffri di una problematica particolare o, più in generale, se qualcosa non ti è chiaro nelle spiegazioni, non rischiare di farti male praticando, contatta un insegnante qualificato della scuola di yoga.

Lo Staff Rhamni è qui per te

Argomenti per questo corso

1 Lezioni24m 10s

Video

AKARNA DHANURASANA – La posizione dell’arciere00:24:10

Informazioni sul docente

0 (0 valutazioni)

48 Corsi

773 studenti

Scegli un abbonamento

A.S.D RHAMNI SCUOLA DI YOGA

Questo sito utilizza Stripe come metodo di pagamento per transizioni in tutta sicurezza.

Contatti

Via Alfredo Cappellini, 18
21013 Gallarate (Varese)
+39 347 810 0542
P.IVA: IT03517310128
C.F.: 91047970123