Parsva kakasana – La posizione del corvo di lato

  • Categorie Hatha Yoga
  • Durata 23m
  • Ultimo aggiornamento 17 Novembre 2020

Descrizione

parsva kakasana posizione del corvo di lato Hatha Yoga scuola di yoga rhamni Laura Dajelli

Una lezione di hatha yoga incentrata sull’esecuzione del parsva kakasana, la “posizione del corvo di lato”, nella sua variante a braccia piegate. Attraverso lavori preparatori per le spalle, per le braccia e per le anche, ma in particolare tramite l’esecuzione di asana che preparano la rotazione del busto e della colonna vertebrale, arriveremo ad eseguire questa meravigliosa postura in equilibrio sulle braccia.

ETIMOLOGIA E SIMBOLOGIA

 Parsva letteralmente significa “di lato”, “laterale”, kaka “corvo”, asana “posizione”, dunque la traduzione corretta del nome sanscrito è: “posizione del corvo di lato” o “posizione laterale del corvo”.

Parsva kakasana fa parte delle posizioni di equilibrio, di rotazione e, insieme, di forza delle braccia.

BENEFICI

La posizione di parsva kakasana:

  • migliora la mobilità a livello del bacino;
  • rafforza la muscolatura delle braccia e quella addominale;
  • potenzia le strutture a livello dei polsi;
  • essendo un asana di rotazione, lavora intensamente sulla mobilità della colonna vertebrale e, nello stesso tempo, su tutta la parte anteriore del torace stimolando gli organi interni;
  • con la pratica, progressivamente, consentirà di migliorare il proprio senso dell’equilibrio, non solo fisico, ma anche mentale. Per vivere un asana di equilibrio è necessario mantenere una stabilità psichica, una quiete mentale e questa attitudine, se coltivata con costanza, può portare ad alleviare stress, ansia e tensione nervosa;

PRECAUZIONI

  • È sconsigliato eseguire il parsva kakasana in caso di problematiche a livello dei polsi, dei gomiti, delle spalle e/ delle anche;
  • l’asana va completamente evitata in caso di gravidanza;
  • evitare di mantenere la posizione a lungo, generando uno sforzo eccessivo, in caso di ipertensione;
  • in un primo tempo, se ci fosse la paura di cadere sbilanciandosi in avanti, si possono collocare dei cuscini spessi e morbidi a terra, là dove andremo a sporgerci con il viso in avanti.

Se soffri di una problematica particolare o, più in generale, se qualcosa non ti è chiaro nelle spiegazioni, non rischiare di farti male praticando, contatta un insegnante qualificato della scuola di yoga.

Lo Staff Rhamni è qui per te!

 

 

 

 

 

Argomenti per questo corso

1 Lezioni23m

Video

Parsva kakasana – La posizione del corvo di lato00:23:00

Informazioni sul docente

0 (0 valutazioni)

48 Corsi

773 studenti

Scegli un abbonamento

A.S.D RHAMNI SCUOLA DI YOGA

Questo sito utilizza Stripe come metodo di pagamento per transizioni in tutta sicurezza.

Contatti

Via Alfredo Cappellini, 18
21013 Gallarate (Varese)
+39 347 810 0542
P.IVA: IT03517310128
C.F.: 91047970123